Reliable and independent information guide
Translation is automatic thus can have irregularities
La migliore soluzione per il vostro affare

Il Dubai: Dazi doganali e tasse

Le abitudini del Dubai offre chiaramente e termini trasparenti dei servizi della dogana. Funziona implacabile per migliorare e facilitare le procedure di spazio.

Le abitudini stabilisce le regole per l'importazione delle merci. anche monitor che le merci, che sono importate nel territorio del paese, sono accompagnate dai certificati appropriati. Quindi, gli importatori dovrebbero fornire tutti i documenti necessari compreso una licenza commerciale valida. Anche devono indicare il periodo di durata di prodotto in magazzino di prodotti alimentari, specificando la fabbricazione e le date di scadenza. I prodotti a base di carne sono permessi l'entrata soltanto nel caso che incontrano le norme della legge islamica. La disponibilità di un certificato speciale che prova questo fatto è obbligatoria.

Le abitudini del Dubai pratica l'esazione di determinate funzioni quando importa le merci. La quantità di tali funzioni può variare, nonostante il fatto che è stata standardizzata generalmente a 4%. È importante notare che le funzioni inoltre sono imposte alle merci quando sono spedite dalle zone di libero scambio dei UAE (FTZ) a da qualche altra parte nel paese

La quantità di dazio doganale differisce secondo il tipo di merci importate. Quindi, la quantità fissa di dazio doganale sulle merci di lusso è 10%, mentre l'alcool e le sigarette sono conforme al dazio doganale 30-33% in Ajman, Ras Al Khaimah e Umm Al Quawain e dovere di 50% nel Dubai.

Allo stesso tempo, ci sono esenzioni per i numerosi tipi di merci importate in UAE. I dazi doganali non sono imposti su 734 oggetti delle merci, di cui comprenda determinati tipi:

  • medicine;
  • prodotti chimici;
  • piante;
  • verdure;
  • animali;
  • diamanti;
  • argento;
  • oro.

Non ci sono dazi doganali su alcuni attrezzatura medica, carrelli ed accessori per gli handicappati. Il governo inoltre ha esentato le barche, le navi da crociera e gli elicotteri di escursione allo scopo di sviluppare il settore di turismo.

Il Ministero dei UAE dell'economia e del commercio proibisce l'importazione parallela. A questo fine, tiene un registro degli agenti dell'importatore. Questi dati evitano l'importazione degli stessi generi di merci dagli agenti differenti. Tutte le merci, che sono importate dall'importatore non registrato, sono tenute negli stoccaggi speciali del porto fino all'agente commerciale registrato permetteranno la loro entrata, o, sui casi eccezionali, gli uffici dogane permetteranno di importare senza una tal approvazione. Ciò risulta la scadenza di grande quantità di carico (nel caso l'agente ritardi fornire tale approvazione per l'importazione).

Imposte indirette

Tutte le merci importate per i paesi terzi del CCASG e che sono suscettibili a tasse, sono imposti con un dazio doganale di 5% introdotto dalla tariffa doganale uniforme (1° gennaio 2003). L'importazione delle merci che provengono dai paesi di CCASG è esente dai dazi doganali nell'unione. Tuttavia, le merci che provengono da CCASG includono soltanto quelle con il valore aggiunto almeno di 40% e più alte e di cui l'istallazione industriale è almeno 51% di proprietà dai cittadini di CCASG.

Le abitudini depositano, fatto quando riesportando ai paesi non-CCASG, possono essere rimborsate sopra l'archivio della prova della riesportazione con le autorità competenti. Nel riesportare ai paesi di CCASG, un dazio doganale di 5% è pagato al primo punto dell'entrata.


Ricevi il consiglio libero

Invii la vostra domanda per ricevere il consiglio libero da uno degli esperti internazionali

Il vostro nome:*
E-mail:*
Telefono:
Il vostro messaggio:*