Reliable and independent information guide
Translation is automatic thus can have irregularities
La migliore soluzione per il vostro affare

Paradisi fiscali internazionali, varietà e caratteristiche

Sempre più gli imprenditori e gli uomini d'affari si fanno una domanda che giurisdizioni da usare per ottimizzazione di imposta. Con le agevolazioni fiscali quando scegliere una giurisdizione per creare un affare, ugualmente importante è l'ambiente ed i termini politici per una residenza comoda. Che strumenti da usare, che cosa da scegliere: del classico zone al largo o unità territoriali con stato economico speciale? Proviamo a riordinare in dettaglio.

Paesi offshore

Ci sono parecchie ragioni per le quali faccia tali paesi adottano una politica di tasse leali. Alcuni paesi offshore vivono a scapito di turismo e del settore finanziario. Tipicamente, questi sono popolati scarsamente aree sulle formazioni dell'isola. Tali giurisdizioni sono caratterizzate dall'assenza completa del controllo dello Stato e delle tasse corporative. In pratica, tali paesi sono usati soltanto per la registrazione delle società offshore, di cui l'attività è svolta fuori della giurisdizione e quindi non è tassato.

Sul territorio di tali paesi, dovuto l'una serie di obiettivo ragiona, c'è un'infrastruttura sociale sottosviluppata ed estremamente - un tenore di vita basso. Per esempio, nella giurisdizione delle Isole Cayman non c'è concetto della protezione sociale della popolazione. La pensione ed i contributi sociali sono obbligatori soltanto per il datore di lavoro. La fonte principale del riempimento del bilancio pubblico è i dazi doganali sulle importazioni.

Tuttavia, c'fa un'eccezione significativa, vale a dire i microstates quali il Principato di Monaco, Singapore e l'Andorra. Qui sarete offerto tutti i benefici della civilizzazione moderna e della comodità massima per la residenza. Ma qui là alcuni svantaggi: dovete sacrificare la segretezza dell'affare e prendere la segnalazione di contabilità e finanziaria. Di conseguenza, le spese amministrative sulla conservazione ed il mantenimento delle società offshore aumentano.

Lista degli stati offshore

Le Isole Cayman
Trinidad e Tobago
L'Antigua
Le Isole Vergini Britanniche
L'Andorra
La Liberia
Marshall Islands
Costa Rica
Aruba
Le Seychelles
Anguilla
Le Mauritius
Le Bahamas
Belize
Le Barbados
Cuoco Islands
Il Panama
Le Bermude
Isola di Man
Il Vanuatu
La Granada
La Nuova Zelanda
Guernsey
Jersey
La Gambia
La Dominica
Il Caicos
Gibilterra
Turchi
 

Paesi del Golfo persiano

Le caratteristiche delle zone economiche in Medio Oriente sono sempre più usate spesso come efficace strumento per l'ottimizzazione della base tassabile. I paesi del Medio Oriente adottano una politica fiscale leale per attirare gli investimenti diretti verso l'economia nazionale.

A causa delle riserve e delle risorse del settore degli idrocarburi, questi paesi hanno creato il benessere nazionale ed hanno assicurato un P.I.L. relativamente alto per capita. Per esempio, negli Emirati Arabi Uniti, le imposte sulle imprese sono imposte soltanto alle imprese ed alle società che sono impegnate nell'olio e nell'industria del gas e nel settore bancario.

Un tal schema permette di esentare gli investitori e gli imprenditori stranieri dal pagamento delle imposte sulle imprese, compreso la tassa in aumento di capitale e dell'imposta sul reddito. Dovrebbe essere notato che c'è un tenore di vita relativamente alto negli emirati e la registrazione ed il mantenimento dell'affare non comprende le spese significative. L'importo delle prestazioni sociali obbligatorie per le società locali è 12,5%, ma è applicabile soltanto nel caso dell'impiegare i cittadini locali.

La simile politica fiscale è adottata negli altri paesi del Medio Oriente, quali l'Oman, il Bahrain, il Kuwait ed il Qatar. La maggior parte dei paesi del golfo persico è i giganti del petrolio che possono permettersi la politica fiscale leale a scapito dell'esportazione dell'olio e di altre fonti per attirare gli investimenti diretti.

Giurisdizioni europee

La Svizzera può servire da rappresentante della parte europea del continente. La Svizzera è caratterizzata come paese con una politica fiscale molto flessibile. L'aliquota di imposta di imposta sulle imprese per la società può dipendere dal numero dei fattori, fra cui c'è:

  • Tipo dell'affare o dell'attività commerciale;
  • Volume degli investimenti previsti nell'economia nazionale;
  • Il numero dei posti del lavoro recente, ecc.

Per le persone che hanno uno stato residente di imposta, l'aliquota di imposta può ammontare circa 35% e per i cittadini stranieri c'è l'opportunità di creare le relazioni contrattuali di imposta. Nel calcolare il tasso di tasse i costi della casa dei fondatori e delle spese per affitto dei locali di ufficio sono considerati.

Zone offshore e preferenziali

Oltre ai paesi offshore, alcune unità territoriali con lo stato economico speciale stanno funzionando sul territorio dei paesi differenti. In generale, tale stato fornisce il trattamento fiscale preferenziale e la procedura semplificata della registrazione o l'incorporazione della società straniera. Sul territorio di tale area specializzata, una può ottenere uno stato residente di imposta, che richiede il pagamento delle tasse e delle tasse applicabili. Nel frattempo, la registrazione della società offshore comprende soltanto il pagamento del contributo fisso annuale.

Una categoria separata in questo gruppo, consiste dei paesi che forniscono i regimi fiscali preferenziali o semplificati.

Regione africana

Una zona offshore può essere scelta sul continente africano, vale a dire Liberia. In questa giurisdizione, la società offshore può essere registrata da un residente o dal cittadino straniero. Le società, che non possiedono uno stato residente di imposta e non funzionano fuori della giurisdizione, sono esentate da tutti i tipi di tasse corporative.

I benefici significativi in termini di tasse sono forniti per le società locali, che creano i nuovi impieghi nel mercato e contribuiscono alla diversificazione attiva dell'economia, compreso i partecipanti dei progetti di investimento. L'indennità aggiunta per l'affare internazionale comprende i seguenti benefici: clima favorevole di investimento, lealtà delle autorità competenti, assenza del regolamento di cambio ed esenzione dalle tasse quando trasferiscono le attività finanziarie.

Conclusione

Dovete avere una certa conoscenza di fiscale e diritto aziendale questo o di quel paese per operare la giusta scelta della giurisdizione per la fissazione dell'affare internazionale. Sarà piuttosto difficile per l'imprenditore medio. Ma potete affidare sempre le vostre preoccupazioni al gruppo dei professionisti qualificati ed ottenete il risultato carente appena possibile.

Ciascuna delle giurisdizioni proposte ha le sue proprie caratteristiche e caratteristiche che sono molto importanti per ogna singolo soluzione di affari. Contattici ed ottenga il parere di un esperto gratis.


Ricevi il consiglio libero

Invii la vostra domanda per ricevere il consiglio libero da uno degli esperti internazionali

Il vostro nome:*
Email:*
Telefono:
Il vostro messaggio:*