Tasse del paese: differenze negli approcci

L'indicatore del livello di imposta questa o di quel paese rimarrà sempre un argomento pertinente per una specie differente degli studi e delle valutazioni internazionali. Quindi, collegando sui ricerca, che sono stati condotti dall'agenzia consultantesi di PWC, uno può fornire i seguenti dati:

Gli stati più comodi, nei termini delle tasse, principalmente sono concentrati in Medio Oriente o nella regione asiatica. La posizione principale inoltre è stata presa da una giurisdizione delle Maldive, in cui il paese fornisce soltanto l'un tipo dei pagamenti di bilancio. Nella zona euro, l'Irlanda è riconosciuta come la giurisdizione più comoda, dove l'aliquota di imposta aggregata è circa 28%.

Gli autori della ricerca inoltre sostengono che la convenienza e la semplicità del sistema fiscale dipende dietro le iniziative di governo nel corso della raccolta dei pagamenti di bilancio. A sua volta, l'efficacia delle strutture di tassa statale dipende dai costi e dalle spese collegati. Come esempio, di facilitazione del sistema fiscale e della mostra delle iniziative governative, può servire a distanza l'opportunità per la presentazione delle dichiarazioni via Internet.

Secondo gli esperti indipendenti, trascuranti le tecnologie moderne ed usando in pratica di vecchi metodi antiquati che possono ridurre la convenienza e l'efficienza del sistema fiscale nazionale al livello critico.

Per un esempio visivo, qui sono alcuni punti dalla valutazione suddetta (sia informato che i tassi indicati si applicano alle società con lo stato di un residente della giurisdizione):

Nome della giurisdizione
Aliquota di imposta (%)
Tempo per la dichiarazione delle tasse (persona/ora)
Le Maldive
9,3
0
Gli Emirati Arabi Uniti
14,1
12
L'Arabia Saudita
14,5
36
Il Bahrain
15
36
L'Eritrea
84,5
657
L'Argentina
108
864
Le isole Comore
217
938

Allo stesso tempo, ci sono molte giurisdizioni nel mondo che ha messo in pratica il trattamento fiscale preferenziale per gli investitori e gli imprenditori potenziali. Consideriamo parecchi tipi delle giurisdizioni esenti da imposte internazionali.

Porti esenti da imposte per i paesi internazionali di affari di Medio Oriente, o giganti del petrolio

Questa categoria include il paesi del Golfo persiano quali gli Emirati Arabi Uniti, il Qatar, l'Oman, il Kuwait, ecc. Essendo i più grandi esportatori del mondo dei prodotti del gas e del petrolio, tali paesi possono riempire la Tesoreria dello Stato con i fondi che vengono dall'olio e dall'industria del gas.

Così, negli Emirati Arabi Uniti le imprese e le società che funzionano nell'olio e nell'industria del gas sono suscettibili all'imposta sulle imprese di 50-55% del reddito. Inoltre, la politica competente dello stato ha permesso di differenziare l'economia nazionale e di liberarsi della dipendenza dell'olio.

Per esempio, se precedentemente la fonte principale di reddito dello stato consistesse del reddito dalle esportazioni di petrolio, oggi turismo e commercio internazionale, l'industria e l'agricoltura attivamente stanno sviluppando. Dovrebbe essere notato che gli stati del Medio-Oriente hanno un P.I.L. relativamente alto per capita.

Aree offshore

La disponibilità del trattamento fiscale preferenziale o l'esenzione completa dell'affare dalle tasse è le caratteristiche delle zone del classico al largo. Tale struttura è destinata per attirare gli investimenti diretti nell'economia nazionale. Questa categoria include entrambi i paesi di isola più di meno popolati ed ha sviluppato le micro nazioni quale il Monaco.

Nella pratica internazionale le aree offshore principalmente sono usate per la registrazione delle società internazionali o per creare le soluzioni che concedono ottimizzare la base tassabile. In generale, le norme del diritto aziendale delle zone offshore forniscono i benefici ed i vantaggi competitivi per gli investitori potenziali, compreso l'assenza del regolamento e della rendicontazione finanziaria di cambio dello stato.

Fra le zone offshore tradizionali le seguenti giurisdizioni possono essere scelte:

  • Le Isole Vergini Britanniche;
  • L'Andorra;
  • Le Isole Cayman;
  • La Nuova Zelanda;
  • Il Panama;
  • Le Barbados;
  • Le Mauritius;
  • Belize;
  • Le Seychelles
  • Le Bermude;

La Svizzera

Nella pratica internazionale, la Svizzera non è considerata come la zona offshore del classico. Ma ancora, la politica fiscale locale è caratterizzata dalla flessibilità estrema, per l'attrazione degli investitori potenziali. I tassi di tasse corporative delle società internazionali sono determinati in Svizzera che basa sui numerosi fattori. Così quando calcola le aliquote di imposta il genere di attività della società, il numero dei lavori creati, il volume degli investimenti nell'economia locale ecc. è considerato.

Oltre a ci sono zone specializzate nel mondo, che forniscono il trattamento fiscale preferenziale per le società internazionali.


Ricevi il consiglio libero

Invii la vostra domanda per ricevere il consiglio libero da uno degli esperti internazionali

Richiama
Yandex.Metrica